Scopo

L’insegnate di yoga avrà una preparazione anche nel settore della nascita perché possa accompagnare le proprie allieve nell’accogliere e vivere la maternità, senza doversi necessariamente distaccare dal gruppo che frequentano e sopratutto sfruttando quell’alleanza operativa che già esiste fra loro e che è alla base del concetto di “continuità della cura” (importante fattore di sicurezza del parto e prevenzione della depressione post parto). Le ostetriche acquisiranno strumenti utili per la conduzione di corsi di preparazione al parto apportando contenuti esperienziali, anche corporei, che andranno a completare la loro offerta formativa.

Migliorare la conoscenza di se stessi, conoscere meglio le proprie emozioni, espandere la consapevolezza, essere maggiormente integrati, diventando così capaci di empatia, di non giudizio e di accettazione incondizionata, verso se stessi prima e verso gli altri poi. Qualità indispensabili per accompagnare la donna durante la gravidanza e nella nascita naturale.

Obiettivi

  • conoscenza delle tecniche di yoga (asana, pranayama,yoga nidra, mantra);
  • conoscenza delle basi dell’ostetricia (fisiologia della gravidanza e della nascita);
  • conoscenza delle basi del counseling;
  • acquisizione di strumenti utili nell’accogliere la vita naturalmente (massaggi, tecniche di biodinamica, “saper stare al fianco di”);
  • sviluppo delle proprie potenzialità umane.

 

  • conoscenza delle tecniche di Yoga
  • conoscenza delle basi culturali e filosofiche dello Yoga
  • conoscenza delle basi scientifiche
  • conoscenza delle basi del counseling
  • sviluppo delle proprie potenzialità umane

programma completo

 

I livello Lo Yoga in gravidanza e nella nascita

  • conoscenza delle tecniche di yoga applicato alla gravidanza e alla nascita
  • conoscenza della fisiologia della gravidanza e della nascita
  • conoscenza delle basi del counseling
  • acquisizione di strumenti utili nell’accogliere la vita naturalmente

I livello Lo Yoga per bambini e anziani

  • Imparare gli esercizi e la modalità con cui proporre lo yoga applicato ai bambini e agli anziani
  • conoscenza delle fasi dello sviluppo psicofisico del bambino e dei processi di invecchiamento
  • conoscenza della pedagogia dello yoga
  • acquisizione di strumenti utili per l’accudimento

 

  • approfondire lo studio della propria pratica personale
  • approfondire argomenti teorici inerenti allo Yoga e alla sua pedagogia
  • avere l'occasione di uno scambio alla pari, con altri insegnanti, per poter condividere e confrontarsi
  • lavorare su di sé avvalendosi di una supervisione condotta da professionisti della comunicazione, per poter sviluppare maggior conoscenza di sé e coscienza delle proprie risorse e potenzialità

continua a leggere...

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione